Basilica di San Pietro Monumento di Urbano VIII Roma | Vaticano Tour Privati Esclusivi

Rome_St_Peter_Basilica Monument of Urban VIII in Rome | Official Vatican Private Exclusive Tours Tomb of Urban the VIII, of the Barberini Family
Vatican_Private_Tours - St. Peter’s Basilica Monument of Urban VIII
Tour_Vaticano_Privati - Basilica di San Pietro Monumento di Urbano VIII

Basilica di San Pietro Monumento di Urbano VIII a Roma | Tour Privati Ufficiali Vaticani Esclusivi Tomba di Urbano VIII, della famiglia Barberini

Nella Basilica di San Pietro la tomba di Urbano VIII, della famiglia Barberini. Fu il papa che consacrò l'attuale chiesa nel 1626 e che distrusse il tetto del Pantheon. Per fondere i cannoni per la difesa della chiesa. Il monumento è il migliore tra le opere del Bernini in questa chiesa; la figura del Papa con le mani tese, in atto di benedire, fu imitata da Canova nella figura di Clemente XIV nella chiesa dei SS. Apostoli a Roma.
Sotto il Papa ci sono due statue della Carità e della Giustizia e uno scheletro intento a iscrivere il nome del Papa nella lista della morte.
A sinistra c'è il:
Monumento di Paolo III nella Basilica di San Pietro - Roma.
Monumento di Paolo III, della famiglia Farnese (1534-1549); un papa romano che approvò l'ordine dei Gesuiti e il primo papa nato a Roma, dai tempi di Martino V. La tomba, che è considerata uno dei monumenti più importanti di San Pietro, è opera di Guglielmo Della Porta, allievo di Miguel Angelche si dice abbia dato il disegno. Infatti, la posizione delle due figure allegoriche della Prudenza e della Giustizia ricorda la tomba dei Medici a Firenze. La figura della Giustizia, a sinistra, si dice sia il ritratto di Giulia Farnese, la sorella del papa; quella di destra, quella di Giovanna Gaetani, la madre del papa.
Basilica di San Pietro. La statua della giustizia, un tempo interamente nuda, è stata coperta da un drappeggio di bronzo imbiancato. Nelle lastre di marmo, intorno alla tribuna, sono iscritti i nomi di tutti i vescovi e cardinali che hanno accettato il dogma dell'Immacolata Concezione, proclamato qui da Pio IX nel 1854. Nel piccolo transetto a destra della tribuna vediamo il:

Rome_Private_Tours - St. Peter’s Basilica Monument of Urban VIII
Roma_Private_Tours - Basilica di San Pietro Monumento di Urbano VIII

Basilica di San Pietro | Monumento di Alessandro VIII nella Basilica di San Pietro - Roma.
Monumento di Alessandro VIII, degli Ottoboni, una famiglia veneziana.
Di fronte al mosaico di:
Peter Healing lo zoppo da un originale di Mancini.
Nella Basilica di San Pietro, accanto viene, sulla destra, l'altare di San Leone Magno; sopra il quale si trova il:
Bassorilievo. La fuga di Attila si dice sia la più grande mai eseguita in marmo e il capolavoro di Algardi, (1583-1654); rappresenta gli eventi più importanti della vita del papa ovvero la liberazione di Roma dall'invasione di Attila (Flagellum Dei). Leone Magno, figura nobile, è rappresentato come quando andò ad incontrare Attila nelle vicinanze del fiume Po, dove il papa, come dice la tradizione, mostrando al re barbaro l'improvvisa apparizione dei due apostoli, Pietro e Paolo, lo convinse a rinunciare all'invasione di Roma. Guida ufficiale di Roma, Tour della città di Roma a piedi.

I resti del Papa sotto l'altare, sotto i bassorilievi.
L'altare successivo, chiamato "Colonna" deriva il suo nome da un'immagine della Vergine col Bambino, dipinta su una colonna della vecchia chiesa. Sotto l'altare, in un sarcofago paleocristiano, sono conservati i resti dei papi: Leone III e Leone IV.
Un po' più avanti, sulla destra, c'è il:
Basilica di San Pietro | Monumento di Alessandro VII della famiglia Chigi. Questo monumento ha un interesse speciale, essendo l'ultima opera del Bernini, che segna la fine della grande carriera del famoso scultore, pittore e architetto. Questo artista, tra le altre opere importanti, ha avuto il grande merito di costruire non solo il grande portico di Piazza San Pietro e la Scala Reale del Vaticano, ma di disegnare quasi tutta la decorazione interna della chiesa. Al centro del monumento, il papa è rappresentato come inginocchiato su una bella tenda di diaspro, che uno scheletro di bronzo sta sollevando, per mostrare al pontefice una clessidra, che segna la sua ultima ora. Le figure allegoriche rappresentano la Prudenza e la Giustizia, dietro, e la Carità e la Verità davanti.
Di fronte alla tomba si trova l'ultimo mosaico, fatto nella fabbrica vaticana per questa chiesa, che rappresenta:
L'apparizione del Salvatore a S. Maria Alacoque, la santa francese che ha istituito la devozione al Sacro Cuore di Gesù.
Girando a destra raggiungiamo la fine del:
Basilica di San Pietro transetto sinistro nel cui altare centrale si trova un mosaico da un originale di Guido Reni, che rappresenta la crocifissione di San Pietro a testa in giù e segna il punto in cui si dice sia stata eretta la croce dell'apostolo, nel circo di Nerone.
Sotto questo altare sono conservati i resti mortali dei 2 apostoli Simone e Giuda Taddeo che insieme a S. Pietro (che riposa sotto l'altare maggiore e altri cinque apostoli sepolti in varie chiese della città fanno parte del patrimonio più prezioso della Roma cristiana. Giacobbe e Filippo riposano nella chiesa dei Santi Apostoli, gli altri due nelle rispettive chiese erette in loro onore: San Paolo fuori le mura e San Bartolomeo sull'isola Tiberina.
Distribuiti intorno al transetto (Basilica di San Pietro) ci sono confessionali per ogni lingua cristiana, dove medici dell'anima di diverse nazionalità dispensano da secoli ai figli di ogni continente parole di consolazione, pace e remissione, secondo la promessa che brilla intorno al tamburo della cupola: Et Tibi Dabo Claves Regni Caelorum.
Basilica di San Pietro - Tornando al baldacchino vediamo intorno la decorazione berniniana della chiesa, che ha tanti ammiratori e tanti critici. Questi ultimi accusano il grande architetto di aver rovinato le linee pure e semplici dell'architettura di Bramante e Michelangelo con una profusione di ornamenti inutili. Non dobbiamo però dimenticare che l'edificio fu decorato nel periodo in cui le cerimonie della chiesa avevano raggiunto il punto culminante dello splendore pomposo e che la decorazione doveva essere mantenuta e servire da sfondo alle cerimonie pompose della chiesa.

Roma | Città del Vaticano Esclusivo itinerario VIP personalizzato in base alle vostre esigenze per godere di una visita guidata privata di Roma.

Siamo Social su:

it_IT