Villa Borghese | Roma Parco di Villa Borghese | Tour a piedi di Roma

Villa_Borghese Roma Tour_in_Roma

Villa Borghese | Roma Parco di Villa Borghese | Tour a piedi di Roma

 Villa Borghese | Roma Parco di Villa Borghese | Tour a piedi di Roma Villa_Borghese Tour di Roma_in_Roma
Villa Borghese | Roma Parco di Villa Borghese | Tour a piedi di Roma Villa_Borghese Tour di Roma_in_Roma

Roma Il Parco di Villa Borghese si trova nel centro di Roma e occupa una vasta area, il polmone verde della città. Ci sono molti edifici, fontane, statue e numerosi monumenti; tutte opere di artisti tra il 1600 e il 1800 (Arte barocca e neoclassica). all'italiana costellati di laghetti abitati da fauna locale, lontre, cigni, anatre, ecc. Si possono seguire innumerevoli percorsi storici immersi in una natura rigogliosa, perfetti per praticare sport o per semplici e rilassanti passeggiate.
Tra i luoghi più suggestivi e ameni della Villa c'è il Giardino del Lago, dove è possibile noleggiare piccole imbarcazioni. Dal centro del lago, i visitatori possono ammirare il tempio di Esculapio, la minuscola casa di Raffaello, la Meridiana, i giardini segreti, tra cui il Giardino dell'Uccello, il Giardino Vecchio, la Meridiana e il Giardino della Coltivazione. Tra gli altri monumenti c'è la Fontana dei Satiri, la splendida Piazza di Siena dove ogni anno si tengono gare di corse di cavalli. Tra i tanti edifici importanti nel parco di Villa Borghese, possiamo visitare il Casino Borghese del Vasanzio, conosciuto con il nome di Galleria Borghese; il Museo Canonica alla Fortezzuola, il Museo Etrusco più importante al mondo di Villa Giulia, la Galleria d'Arte Moderna e il famoso Parco Dei Daini.
Tra le tante cose che si possono trovare all'interno del parco, c'è una tomba romana chiamata Colombario di via Pinciana del II secolo d.C.
Nei pressi del Casinò Delle Rose è presente un'area dedicata ai bambini. Oltre al maneggio dei pony, c'è un cinema, la possibilità di noleggiare biciclette, e si può anche salire a bordo di un trenino elettrico per fare un giro del parco.

Villa_Borghese Roma Tour_in_Roma
Villa_Borghese Roma Tour_in_Roma

Voluta da papa Paolo V, la costruzione del parco fu affidata al nipote Scipione Borghese (! 608- 1633), che ne affidò il progetto a Giovanni Vasanzio, Flaminio Ponzo, Girolamo Rainaldi (1621). I giardini furono progettati da Domenico Savino da Montepulciano. Solo nel 1700, grazie a Marcantonio Borghese, i lavori di completamento, miglioramento e restauro di Villa Borghese furono eseguiti da Antonio e Mario Asprucci. Nel corso degli anni costruirono viali e sentieri e vi aggiunsero molti monumenti e fontane oggi visibili. Già nell'Ottocento i fratelli Camillo e Francesco Borghese realizzarono interventi essenziali nel parco di Villa Borgese. La superficie del parco fu ampliata con l'aggiunta di numerosi monumenti, tra cui il Arco di Settimio Severo, i Propilei greci degli Egizi. Nel 1849, sotto l'assedio dell'esercito francese, la vegetazione subì danni e distrusse molti arredi di Villa Borghese. Solo dai primi del 1900 il parco di Villa Borghese tornò all'antico splendore una volta acquisito dallo Stato Italiano.

Il più grande e il più grande bel parco a Roma, essendo di circa quattro miglia di circonferenza. È stato disposto dal card. Scipione Borghese, il nipote prediletto di Papa Paolo V (1605 -1621) ed è decorato con belle fontane, cascatelle, laghetti artificiali, imitazioni di monumenti antichi, e un grande ippodromo.
Fino al 1901 fu proprietà privata e residenza della famiglia Borghese che, molto spesso, offriva nelle sue feste e intrattenimenti a papi e famiglie nobili alle quali, talvolta, partecipava anche il popolo di Roma. Nel 1903 fu acquistata dal governo italiano e presentata a la città di roma, come passeggiata pubblica. Guida turistica ufficiale di Roma e del Vaticano, tour della città a piedi di Roma.

Siamo Social su:

it_IT